Accedi



Non ricordi la tua password?

Recupera la tua password


Torna al login
  • IL NOSTRO CATALOGO
    IL NOSTRO CATALOGO
Il nostro catalogo
Prezzo
Marca
  •  Mostra tutti

Il Blog de l'Albero Trova Tutto

Come lavare un cane

10/12/2017, 11:07

Come lavare un cane

di Admin

Il numero di volte con cui devi lavare il tuo cane dipende da diversi fattori, tra cui razza, dimensioni, tipo di pelo e attività svolte. I cani che trascorrono molto tempo all’aperto hanno bisogno di essere lavati più spesso in quanto hanno bisogno di più grasso sebaceo che protegga la pelle, mentre quelli che stanno al chiuso in solitamente ne hanno meno bisogno,è importante che il cane non venga spaventato, un consiglio valido che possiamo darvi è quello di fare pochi rumori e tenere il getto della doccia sempre molto vicino al pelo e non a distanza,con movimenti lenti in modo che lui lo interpreta come una carezza.Se si tratta di un cucciolo a maggior ragione lo si deve abituare adagio al bagno e associandolo ad un momento piacevole, per esempio prima di iniziare offritegli un biscottino oppure un gioco, parlategli a bassa voce carezzandolo e infine aprite lentamente l’acqua senza dimenticarvi di non bagnarlo e sciacquarlo a distanza ma sempre con la doccia vicino alla pelle. Il segreto in particolare i cani a pelo lungo è quello di spazzolarli con un cardatore e successivamente pettinarli tutti i giorni, evitando che si formino nodi causati dal sottopelo che possono provocare pruriti e problemi cutanei, inoltre i nodi possono causare annidamenti di parassiti e cattivo odore.
CON QUALI PRODOTTI LAVARE IL CANE

Fondamentale lavare il cane non con prodotti per umani, in quanto i nostri amici a 4 zampe hanno un pH diverso dal nostro e bisogna evitare fragranze o profumi, la scelta del prodotto giusto è importante sia per la pulizia che per il nutrimento del pelo. Ancora più importante è la scelta del prodotto quando ci troviamo di fronte ad un cucciolo oppure ad un cane che presenta problemi cutanei o dermatiti di vario genere. Se vi trovate in un’emergenza lavaggio e non avete la possibilità di procurarvi il prodotto giusto, in alternativa potete usare il classico sapone di Marsiglia a forma di mattone che nonostante secchi la pelle però è l’unico che si avvicina al pH del cane. I prodotti devono inoltre contenere olii essenziali e principi attivi adatti a loro. utilizzare acqua appena tiepida, lavare con dei movimenti circolari delle mani in modo da far penetrare bene il prodotto e risciacquare abbondantemente per levare tutto il residuo.

Torna all'elenco

NESSUN COMMENTO

Scrivi un commento